Il riferimento principale e prioritario per la predisposizione del presente Piano Triennale della Prevenzione della Corruzione e della Trasparenza rimane il Piano Nazionale Anticorruzione (P.N.A.) del 2013,  l’aggiornamento del 2015, il P.N.A. 2016, l’aggiornamento 2017 al P.N.A. Il P.N.A. 2016 e l’aggiornamento 2017, nell’evidenziare le lacune dei piani anticorruzione finora predisposti, fornisce alle Amministrazioni le necessarie indicazioni per consentire alle stesse di apportare gli opportuni adattamenti nell’elaborazione dei propri Piani per il prossimo triennio. Si tratta di un modello che contempera l’esigenza di uniformità nel perseguimento di effettive misure di prevenzione della corruzione con l’autonomia organizzativa delle amministrazioni centrali e decentrate.

PIANO TRIENNALE DI PREVENZIONE DELLA CORRUZIONE E DELLA TRASPARENZA 2018-2020