fuel-1596622_1280-650x432

(Milano, 30 novembre 2017) – Nel disegno di Legge del Bilancio dello Stato 2018 è stato cancellato l’emendamento che prevedeva la riduzione di 5 milioni di euro a favore della carta sconto per la benzina per i territori di confine. La Commissione Bilancio del Senato ha, di fatto, ripristinato, ieri, il fondo nazionale di cinque milioni di euro, confermando così lo stanziamento iniziale. Un risultato importante che mantiene in essere la carta sconto carburante per i comuni vicini ai territori di confine delle province di Como, Varese e Sondrio e che fa seguito alle pressioni messe in atto da Regione Lombardia, in primis, attraverso la mozione approvata all’unanimità dal Consiglio regionale lombardo lo scorso 14 novembre.

 

Di seguito gli articoli precedenti sul tema:

XXXXXXX