anci foto di gruppo

(Lnews – Milano, 22 set) –  ”Amministrare significa mettersi al servizio dei cittadini: è quanto avviene da sempre nella nostra regione. Adesso abbiamo la sfida del referendum che dobbiamo cogliere insieme. I risultati si stanno già vedendo perché è prezioso l’apporto che Anci sta dando anche su questa partita che va nel segno dell’innovazione istituzionale”.

SPECIALITA’ DEL SISTEMA LOMBARDIA – Lo ha detto l’assessore all’Economia,Crescita e Semplificazione intervenuto questa mattina in occasione dell’Assemblea ordinaria di Anci Lombardia, nel corso della quale è stato eletto il nuovo presidente dell’Associazione. Dopo aver augurato buon lavoro al nuovo presidente Virginio Brivio, sindaco di Lecco, e ringraziato Roberto Scanagatti per l’impegno profuso durante il suo mandato, l’esponente della Giunta lombarda ha sottolineato:”Il Sistema Lombardia come istituzioni è un’eccellenza riconosciuta, ieri, a Roma abbiamo chiuso l’intesa in Conferenza Stato Regioni. Malgrado le difficoltà per i continui tagli, abbiamo mantenuto gli impegni assunti e in più abbiamo spinto per la riapertura del Patto Verticale”.

DAL 2013 AD OGGI OLTRE 800 MILIONI DI EURO PER I COMUNI – “Da ex sindaco – ha aggiunto l’assessore lombardo – conosco bene le problematiche a cui sono sottoposti quotidianamente gli enti locali. E’ per questo che come Regione Lombardia dal 2013 ad oggi abbiamo destinato ai Comuni lombardi quasi 820 milioni di euro, considerando anche i 30 milioni di euro che andremo a deliberare in Giunta lunedì prossimo”. “Anche in questo sta la specialità di Regione Lombardia. Crediamo, infatti, che solo puntando sulla leva degli investimenti si possa creare sviluppo e benessere per il territorio. Lo facciamo perché vogliamo che in Lombardia venga messo a frutto ogni euro a disposizione” ha concluso l’assessore.(Lnews)

anci foto di gruppo