foto 4 (4)

ASSESSORE: FONDI RAPPRESENTANO STRAORDINARIA OCCASIONE PER TUTTI

foto 2 (8)(Lnews – Milano, 15 mag) “Regione Lombardia ha accolto la proposta di riparto dei fondi avanzata dall’Unione delle Province lombarde e ora chiede al territorio di definire, in modo condiviso, l’elenco degli interventi da attuare, fermi restando i vincoli previsti dalla normativa nazionale e considerando il fondo di compensazione”. L’ha detto l’assessore all’Economia, Crescita e Semplificazione di Regione Lombardia Massimo Garavaglia durante il Tavolo di confronto sul ‘Patto per la Lombardia’ di cui è referente, su indicazione del presidente Maroni, il sottosegretario alle Riforme istituzionali, Enti locali, Sedi territoriali e Programmazione negoziata di Regione Lombardia Daniele Nava, che ha illustrato ai presidenti delle Province e ai sindaci dei Comuni capoluogo le tempistiche e i criteri per l’assegnazione dei fondi. Presente l’assessore regionale all’Ambiente, Energia e Sviluppo sostenibile Claudia Terzi.

FARE SINTESI – “Come Lombardia – ha spiegato l’assessore Garavaglia – chiediamo quindi ai territori di fare sintesi, tra Provincia e Comune capoluogo, per presentarci, entro il 25 maggio, una scheda dei progetti che si vogliono realizzare con tanto di cronoprogramma realistico così che, come Regione, si
possa sostenerne la realizzazione a beneficio dei cittadini e dello sviluppo del territorio lombardo”.

UNA GRANDE OCCASIONE – “Siamo davanti a una grande occasione per la promozione e la riqualificazione del territorio lombardo – ha concluso l’assessore Garavaglia – e dobbiamo coglierla tutti insieme per far fruttare questi fondi nel modo migliore a favore dei cittadini lombardi”. (Lnews)