20140828201831_trasporto_disabili

‘STATO SMANTELLA WELFARE,NOI METTIAMO SERVIZI IN SICUREZZA’

(Lnews – Milano, 16 mag) – “Mentre il Governo smantella il Welfare, Regione Lombardia fa l’esatto contrario mettendo in sicurezza e migliorando i servizi per il trasporto e l’inclusione degli studenti disabili”.E’ quanto afferma l’assessore all’Economia, Crescita e Semplificazione Massimo Garavaglia in riferimento all’emendamento, a sua firma, inserito nel Progetto di legge Semplificazione oggi in discussione in Consiglio regionale.
GOVERNO TAGLIA – “Il Governo – commenta Garavaglia – ha tagliato del 70% il fondo per le Politiche sociali ( meno 210 milioni dieuro). Regione Lombardia va nella direzione contraria, andando a meglio definire le competenze tra gli enti chiamati ad occuparsi dell’assistenza per il diritto allo studio degli studenti
disabili”.
DA REGIONE RISORSE AI COMUNI – “Il Governo, inoltre, – conclude l’assessore lombardo – si era impegnato a stanziare 38 milioni di euro da destinare alle Regioni, infatti, oggi per i servizi vengono garantiti solo 75 milioni a fronte di un costo di almeno 130 milioni di euro. Alla luce dei tagli al Welfare decisi dal Governo, la Giunta lombarda ha deciso, invece, di garantire adeguate risorse ai Comuni e di mettere al riparo il servizio con l’obiettivo di aumentarne la qualita’: Roma taglia il Welfare, la Lombardia lo aumenta”. (Lnews)